forse

lunedì 10 agosto 2015

Palloni e palle

Spero proprio di sbagliarmi, ho l'impressione che alcuni abbiano preso a rapportarsi alle fazioni politiche come altri fanno con la squadra del cuore ... solo che la politica non è una partita di pallone. 
Molti napoletani hanno osannato un personaggio discutibile come Maradona in cambio di spettacoli gratificanti in campo. 
Quindi vorrei far notare che l'attuale presidente del consiglio non è un grande goleador e il fatto che si preoccupa dei "gufi" è allarmante: gufi e menagramo si danno da fare quando si tratta di questioni di Qlo e governare dovrebbe essere una cosa diversa.
Leggi e decreti andrebbero emanati con grande cognizione di causa e non sperando nella buona sorte... ma tant'è... ne ho visti più d'uno difendere a spada tratta il tristemente famoso DDL sulla "buona scuola", tutta gente che si è ben guardata dal leggerlo, i tifosi, il popolo di quelli che essendo soddisfatti della propria ignoranza non si scandalizzano di veder livellate le generazioni future.
Tutte le persone che si sono avventurate nell'estenuante fatica di leggere e comprendere tale DDL, non l'avrebbero appoggiato nemmeno sotto l'effetto di sostanze.
Senza troppo baccano, la tv di regime non ne parla, l'attuale governo azzera i fondi a più di 60 orchestre e decide pesanti tagli per le altre: notare che siamo in Italia e si parla di musica!
...quando finirà nella pancia della balena, spero rimanga lì.